Archivi del giorno: novembre 9, 2015

Reggio Calabria: l’esercito italiano prosegue nel soccorso alle popolazioni alluvionate

Reggio Calabria, 9 novembre 2015 – L’Esercito con i militari del 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo e della Compagnia Genio autonoma di Castrovillari stanno lavorando  da oltre una settimana  per portare soccorso agli abitanti della provincia di Reggio Calabria, colpiti dall’alluvione che lo scorso 1° novembre ha interessato interi paesi.

In particolare tra la giornata di sabato e domenica i genieri dell’Esercito hanno raggiunto e liberato diversi nuclei familiari e aziende agricole rimaste isolate. Si è operato sulla strade provinciali 165 e 64, strade che sono state sommerse e dissestate dalla piena alluvionale.

I militari del 4° Reggimento in coordinamento con la prefettura, dall’inizio del loro intervento ad oggi, hanno rimosso oltre 3.000 mc di detriti franosi nei molteplici interventi effettuati nella provincia di Reggio Calabria.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore dell'Esercito

Libano: UNIFIL corre la Beirut Marathon

 

Partenza della Beirut Marathon 2015

Partenza della Beirut Marathon 2015

Beirut, 09 novembre 2015 – “Peace, love, run” è stato il tema della 13^ edizione della “Beirut Marathon” che si è corsa ieri tra le vie dell’omonima capitale, attirando la partecipazione di migliaia di persone, di cui circa 200 caschi blu della missione UNIFIL (United Nations Interim Force in Lebanon).

Tra i partecipanti anche il generale di divisione Luciano Portolano, capo missione e comandante delle Forze ONU nel Libano meridionale, la cui presenza – per il secondo anno consecutivo – insieme a quella dei suoi peacekeepers testimonia il “forte legame esistente tra UNIFIL, il Libano e la sua gente”.

Peacekeepers alla Beirut Marathon

Peacekeepers alla Beirut Marathon

Nel condividere appieno lo spirito della manifestazione, il generale Portolano ha evidenziato come “la maratona non è solo una competizione sportiva, ma anche un’occasione per promuovere la pace e la coesistenza pacifica. Lo sport e i suoi valori contribuiscono, infatti, alla diffusione degli ideali di pace, di mutuo rispetto e di comprensione tra i popoli, favorendo lo sviluppo e il miglioramento delle relazioni internazionali”.

Molto nutrita è stata l’adesione dei militari italiani che operano sia presso Naqoura, sede del Quartier Generale della Missione, sia nel “Settore Ovest” di UNIFIL, attualmente a guida Brigata Alpina Taurinense, con base a Shama, sotto il comando del Generale di Brigata Franco Federici.

Il gen. Portolano alla Beirut Marathon

Il gen. Portolano alla Beirut Marathon

© All rights reserved
Fonte e immagini: United Nations Interim Force in Lebanon Headquarters

OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade