Annunci

Archivi del giorno: settembre 3, 2015

Contrasto attacchi informatici: siglato nuovo accordo tra Polizia di Stato e Banca Sella

Roberto Sgalla

Roma, 3 settembre 2015 – E’ stato rinnovato oggi a Roma l’accordo tra Polizia di Stato e Gruppo Banca Sella per la prevenzione e il contrasto degli attacchi informatici per contribuire a rendere ancora più sicuri i servizi di home banking e monetica.

La convenzione, siglata per il Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza, dal Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, Roberto Sgalla e in rappresentanza del Gruppo Banca Sella, da Roberto Pozzuolo, ha come obiettivo quello di integrare il rapporto collaborativo tra la Polizia di Stato e il Gruppo Bancario.

Roberto Sgalla e Roberto Pozzuolo

In particolare, con l’odierno accordo saranno intensificati i livelli di scambio dei dati e delle informazioni utili per l’individuazione di procedure in grado di impedire illeciti accessi alla rete nonché per il contrasto di ogni altra tipologia di crimine informatico in danno dell’Istituto bancario e dei suoi clienti.

L’accordo è stato realizzato in attuazione della convenzione quadro per il settore bancario, sottoscritta dal Ministero dell’Interno e da ABI – Associazione Bancaria Italiana nel dicembre 2010, con la finalità di rendere efficace la strategia di collaborazione.

Nell’atto viene altresì stabilito il reciproco impegno a definire le modalità operative di supporto nella gestione delle informazioni relative ad attacchi informatici provenienti da entità interne al territorio nazionale e rivolti ad organizzazioni estere.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Polizia di Stato

Annunci

L’Esercito prepara gli scienziati per la 31 campagna antartica

Addestramento sul ghiacciaio

Addestramento sul ghiacciaio

Aosta, 3 settembre 2015 – Anche quest’anno la preparazione dei 71 partecipanti, tra scientifici e logistici, selezionati dall’ENEA sarà affidata agli istruttori del Centro Addestramento Alpino, che ne testeranno le capacità individuali durante un intenso periodo di approntamento.

I frequentatori, divisi in due gruppi, durante le prime settimane di Settembre, si prepareranno in vista dell’impiego in Antartide, affidati alle Guide Alpine Militari della Sezione Sci Alpinistica di Courmayeur.

I ricercatori verranno addestrati al movimento in montagna, alla sopravvivenza in campi base in tenda, su ghiacciaio, in condizioni difficili e di isolamento. Il corso, inoltre, prevederà lezioni teorico – pratiche di soccorso, pronto soccorso, impiego degli apparati radio, nonché una prima conoscenza delle razioni viveri in dotazione all’ENEA.

Addestramento su parete rocciosa

Addestramento su parete rocciosa

Gli aspiranti saranno suddivisi in due gruppi, in base al loro impiego futuro: per alcuni, infatti, il corso avrà un indirizzo “soft”, portandoli ad operare in condizioni climatiche di medio-alta montagna. Per altri, invece, il corso sarà “hard”, con scenari addestrativi decisamente più impegnativi e freddi.

Della spedizione scientifica che, nella seconda metà del mese di ottobre, raggiungerà la Base “M. Zucchelli” di Baia Terra Nova, farà parte l’Esercito Italiano con due militari, il caporal maggiore capo scelto Loris Buzzi ed il caporal maggiore scelto Jules Pession. Entrambi, istruttori di alpinismo e guide alpine del Centro Addestramento Alpino di Courmayeur, garantiranno la sicurezza durante i movimenti e gli stazionamenti degli scienziati nelle basi remote, la tenuta dei collegamenti e l’utilizzo dei mezzi speciali da neve per gli spostamenti logistici.

© All rights reserved
Fonte e immagini: Stato Maggiore dell'Esercito

55° anniversario Frecce Tricolori: per la prima volta insieme gli astronauti italiani

 

Udine, 3 settembre 2015 – Tutti gli otto astronauti italiani per la prima volta insieme. Da Franco Malerba, primo italiano ad aver preso parte ad una missione spaziale, fino a al cap. Samantha Cristoforetti.

Domenica 6 settembre, gli spettatori della manifestazione organizzata dall’Aeronautica Militare in occasione dei 55 anni delle Frecce Tricolori, presso l’Aeroporto “Visintini” di Rivolto (Udine), potranno incontrare i protagonisti della storia dello spazio italiano: gli astronauti.

Un percorso guidato all’interno di un’area espositiva con equipaggiamenti e immagini che hanno fatto la storia dell’esplorazione spaziale. In mostra anche l’IVX (Intermediate experimental Vehicle), veicolo sperimentale europeo che a febbraio 2015 è stato lanciato nello spazio in volo suborbitale ipersonico ed è rientrato sulla terra in planata autocontrollata.

La presenza degli astronauti italiani e l’allestimento di un’area espositiva sullo spazio e l’aerospazio è il frutto della collaborazione con l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) ed Europea (ESA), i centri di ricerca e le università. Confermano il ruolo di primo piano che l’Aeronautica Militare ha per il Volo Umano Spaziale (VUS) nell’ambito del Ministero della Difesa.

Saranno presenti il gen. b.a. Roberto Vittori, il ten. col. Walter Villadei, il magg. Luca Parmitano, il cap. Samantha Cristoforetti, il col. (r) Maurizio Cheli, l’ing. Paolo Nespoli, l’ing. Franco Malerba e l’ing. Umberto Guidoni.

Lo spazio è la naturale estensione dell’ambiente operativo nel quale l’Aeronautica Militare opera: una lunga tradizione nel settore con studi e attività da sempre all’avanguardia, nel campo dei satelliti, del volo supersonico e umano.

Tutte le informazioni sulla manifestazione sul sito www.55pan.aeronautica.difesa.it

© All rights reserved
Fonte e immagini tratte dal video: Aeronautica Militare

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade