Annunci

Archivi del giorno: marzo 17, 2015

Libano: medaglia commemorativa della missione ONU ai contingenti finlandesi e irlandesi

Il generale Del Col consegna la medaglia commemorativa della missione ONU ai contingenti finlandesi e irlandesi

At Tiri (Libano) , 17 marzo 2015 – Questa mattina, presso la base che ospita i contingenti finlandese ed irlandese, il generale di brigata Stefano Del Col, comandante del Settore Ovest di UNIFIL e comandante del contingente italiano, ha presieduto la cerimonia di consegna della medaglia commemorativa della Missione ONU in Libano ai caschi blu dei contingenti finlandese ed irlandese.

Alla cerimonia, svoltasi, nella giornata di San Patrizio festa nazionale irlandese, hanno preso parte, oltre le numerose autorità locali presenti, l’ambasciatore finlandese in Libano, Matti Lassila, ed il capo di Stato Maggiore delle Forze di Difesa Irlandesi, generale di corpo d’armata Conor O’Boyle.
 
Il comandante del Settore Ovest, nel corso del suo intervento, ha voluto evidenziare l’eccellente lavoro svolto dai due contingenti nel settore di competenza grazie all’altissimo livello di professionalità e di profonda condivisione di intenti per l’implementazione della risoluzione delle Nazioni Unite 1701 del 2006.
 
Nel Settore Ovest di UNIFIL a guida italiana su base brigata “Pinerolo”, sono impegnati i caschi blu di 11 diversi paesi per un totale di circa 3500 uomini e donne, tra cui il battle-group misto finlandese-irlandese.
© All rights reserved
Fonte: contingente italiano nel Libano del Sud
Annunci

Aeronautica militare: pubblicato il programma 2015 delle frecce tricolori

Roma, 17 marzo 2015 – Ai nastri di partenza la stagione 2015 della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN), che vedrà i dieci MB-339 delle Frecce Tricolori impegnati in 25 appuntamenti dal nord al sud dell’Italia e all’estero nel segno della promozione del Sistema Paese e del made in Italy.

Cinque le trasferte estere, tutte in ambito europeo, in occasione di eventi internazionali di elevato rilievo e in un’ottica di reciproco scambio con le Forze Aeree di altri Paesi, sei sorvoli in occasione di eventi di elevato rilievo istituzionale – due già effettuati in occasione dell’insediamento del Presidente della Repubblica e della Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione dell’Inno e della Bandiera – e quattordici esibizioni distribuite su tutto il territorio nazionale, definite in accordo con l’Aero Club d’Italia, che attraverso gli AeroClub federati cura la promozione e/o l’organizzazione delle manifestazioni fuori dalle basi militari.

Il 1° maggio le Frecce Tricolori apriranno idealmente EXPO 2015 “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” con il sorvolo in occasione della cerimonia inaugurale a Milano. Al via, a seguire, il tour delle esibizioni, che avranno inizio a Bari l’8 maggio e si concluderanno a Sanicole, in Belgio, il 20 settembre 2015. Francia, Regno Unito, Polonia, Slovacchia e Belgio: saranno queste le tappe estere per il 2015 delle Frecce Tricolori, da sempre impegnate a promuovere e rappresentare l’Aeronautica Militare e l’eccellenza italiana nel settore aero-spaziale.

L’appuntamento a Rivolto con tutti gli appassionati del volo si terrà quest’anno il 5 e 6 settembre con una manifestazione aerea organizzata in occasione del 55° Anniversario della Pattuglia Acrobatica Nazionale, un evento aperto alle più prestigiose pattuglie acrobatiche e forze aeree del mondo e alle principali realtà industriali ed aero-spaziali italiane.

È possibile scaricare il programma PAN 2015 sul sito ufficiale dell’Aeronautica Militare all’indirizzo web: http://www.aeronautica.difesa.it/pan

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
(Ufficio Generale per la Comunicazione)

Giornata dell’unità nazionale: celebrato il 154° anniversario

Il presidente della repubblica Sergio Mattarella, accompagnato dal ministro della difesa Roberta Pinotti, ha deposto una corona d’alloro all’Altare della Patria in occasione delle celebrazioni per la Giornata dell’Unità Nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera.

Roma, 17 marzo 2015 – ​Oggi a avuto luogo la cerimonia di deposizione di una corona d’alloro presso l’Altare della Patria da parte delle massime autorità civili e militari. Ad accompagnare il capo dello stato, il ministro della difesa Roberta Pinotti.

Presenti, tra gli altri, il presidente del senato Pietro Grasso, il presidente della camera Laura Boldrini e il capo di Stato Maggiore della Difesa, generale Claudio Graziano.

Il presidente della repubblica italiana Sergio Mattarella, presso il Vittoriano a piazza Venezia a Roma, ha passato in rassegna i reparti della compagnia d’onore del Comando Militare della Capitale (Granatieri Di Sardegna per l’Esercito Italiano, Aeronautica Militare, Marina Militare, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza) insieme al ministro della difesa sen. Roberta Pinotti, dal capo di Stato Maggiore della Difesa gen. Claudio Graziano, e al consigliere militare della Presidenza della Repubblica gen. Roberto Corsini. Ad accompagnare musicalmente la solenne cerimonia, nella giornata commemorativa del 154° anniversario dell’Unità d’Italia, la Banda Musicale dell’Esercito Italiano.

Dopo la deposizione di una corona d’alloro in Onore ai Caduti sulla tomba del milite ignoto e un minuto di silenzioso raccoglimento, il passaggio della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN): Frecce Tricolori per portare simbolicamente a tutta la Nazione un messaggio augurale di unità.

Ad accompagnarlo, in questa terza “Giornata dell’Unità nazionale, della Costituzione, dell’Inno e della Bandiera” (istituita il 23 novembre del 2012 con la legge n. 222 “allo scopo di ricordare e promuovere i valori di cittadinanza e riaffermare e consolidare l’identità nazionale attraverso la memoria civica”) il presidente del Senato della Repubblica Pietro Grasso, la presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, il presidente della corte costituzionale Alessandro Criscuolo, il ministro della difesa Pinotti e il capo di stato maggiore della difesa, generale  Graziano. Il capo dello stato ha poi ricevuto il saluto delle rappresentanze presidiarie interforze e dei presidenti delle associazioni combattentistiche e d’arma e dalla compagnia d’onore Assoarma.

Il presidente Mattarella ha voluto poi presenziare – nel pomeriggio – alla ormai tradizionale cerimonia del cambio della guardia d’onore presso il Palazzo del Quirinale in forma solenne. La sua presenza ha onorato grandemente il reggimento corazzieri e la fanfara del 4 reggimento Carabinieri a cavallo, che ha reso gli onori al capo dello Stato. Dopo che il lungo corteo di cavalli e cavalieri, con in testa il capo fanfara M.A.s.U.P.S. Fabio Tassinari, ha fatto ritorno nella caserma Alessandro Negri di Sanfront, il presidente della repubblica ha voluto salutare personalmente i numerosi presenti (nonostante il maltempo). Almeno stavolta non si è lasciato “rubare la scena” dalla mitica Briciola, mascotte della fanfara a cavallo dell’Arma dei Carabinieri…

di Claudia Giannini

© All rights reserved

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade