Annunci

Archivi del giorno: marzo 3, 2015

L’Aeronautica Militare al Motodays 2015

Roma, 3 marzo 2015 -​​Da giovedì 5 a domenica 8 marzo, l’Aeronautica Militare  sarà presente presso la Nuova Fiera di Roma alla 7^ Edizione del Motodays, Salone Moto e Scooter di riferimento del centro-sud Italia.

Dopo il grande successo della passata edizione, quest’anno si punterà ancora una volta sulla varietà e sulla completezza espositiva, sulla ricchezza dei contenuti, sull’interattività con il pubblico, sulle prove veicolo e sulla qualità degli eventi in programma.

Sempre di più la tecnologia applicata ai motori proviene dal mondo aeronautico, come ad esempio l’elettronica, i sistemi frenanti, i sistemi idraulici, nonché le leghe e i materiali compositi. Per non parlare dell’aerodinamica, il cui studio è da sempre una prerogativa del volo.

Nello stand dedicato, l’Aeronautica Militare si presenterà con un simulatore di volo chiuso del velivolo MB-339PAN, che riproduce le stesse sensazioni del volo del solista delle Frecce Tricolori, ed un cockpit del famoso velivolo F104, oltre ad ospitare il 17° stormo incursori di Furbara con attività interattive indirizzate ai visitatori che potranno così interagire con il personale dell’Aeronautica.

​Nei quattro giorni dell’esposizione​, il personale dell’Aeronautica Militare sarà a disposizione dei visitatori per orientare il pubblico sul mondo aeronautico, fornendo informazioni sulle opportunità professionali che la Forza Armata offre ai giovani, sulla storia dell’Aeronautica Militare (dal periodo glorioso dei pionieri del volo sino ai giorni nostri, attraverso le suggestive litografie degli aerei e le interessanti pubblicazioni storiche esposte), nonché su argomenti di attualità aeronautica. Il personale della Rivista Aeronautica, inoltre, fornirà tutte le informazioni sul periodico ufficiale della Forza Armata.

Ospiti d’eccellenza saranno le atlete della ginnastica ritmica appartenenti al Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare, campionesse mondiali e medaglie di bronzo alle olimpiadi di Londra 2012, che si esibiranno nelle giornata di apertura, lasciando poi il testimone  nelle restanti giornate ad altri atleti militari di fama mondiale.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
(1° M.llo Adriano Picconi)
Annunci

MIADIT Somalia 3: i carabinieri addestrano 200 poliziotti somali

Gibuti, 3 marzo 2015 – Il 24 febbraio, con l’arrivo a Gibuti di 199 poliziotti somali (di cui 13 donne), la missione MIADIT (Missione di Addestramento Italiana) Somalia 3 ha avuto ufficialmente inizio. Nata da un accordo di cooperazione bilaterale tra il governo italiano e quello somalo, la missione di capacity building in favore delle forze di sicurezza somale è alimentata da personale dell’Arma dei Carabinieri, ed è giunta alla terza edizione, che segue cronologicamente le due edizioni precedenti, svoltesi nel 2013 e 2014.

I corsi prevedono 12 settimane di intenso lavoro: l’iter di formazione comprende infatti, oltre a moduli di addestramento di base per operatori di polizia quali le procedure di controllo a persone e mezzi, i fondamenti di tecniche investigative, le modalità per il sopralluogo e repertamento sulla scena di un reato, anche nozioni di diritto, con particolare attenzione al diritto umanitario e al diritto internazionale.

Gli allievi somali sono stati vestiti ed equipaggiati con uniformi e materiali donati dall’Italia, e sono stati suddivisi in classi assegnate stabilmente ai rispettivi istruttori, in modo da poter essere seguiti con continuità durante tutto il percorso formativo.

I circa 200 allievi si andranno ad aggiungere alle 350 unità già formate nelle due precedenti edizioni, e che attualmente svolgono incarichi di alto profilo grazie al livello addestrativo raggiunto.

Per questa edizione, comandata per la seconda volta consecutiva dal colonnello Paolo Pelosi, l’elemento di novità consiste nell’aggiunta di ulteriori due moduli addestrativi specialistici (teorici e pratici) a favore di 40 elementi delle forze di polizia nazionale gibutina, tenuti da istruttori provenienti dai reparti di punta dell’Arma dei Carabinieri: il Gruppo Intervento Speciale (GIS) reparto di elite dell’Arma, specializzato in operazioni speciali quali antiterrorismo, estrazione e liberazione di ostaggi ecc., il 1° reggimento carabinieri paracadutisti Tuscania, il Raggruppamento Carabinieri Investigazioni Scientifiche (RACIS) ed il Raggruppamento Operativo Speciale (ROS), organo investigativo di eccellenza dell’Arma dei Carabinieri, con competenza principale nell’ambito del contrasto alla criminalità organizzata e al terrorismo.

L’obiettivo finale del corso è favorire la stabilità e la sicurezza della Somalia e dell’intera regione del Corno d’Africa, accrescendo le capacità nel settore della sicurezza e del controllo del territorio da parte delle forze di polizia nazionali.

 © All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade