Annunci

Archivi del giorno: febbraio 21, 2015

Emergenza immigrati: oltre 600 migranti trasferiti dall’Aeronautica Militare

 

Lampedusa, 24 febbraio 2015 – Ieri il quinto giorno consecutivo del ponte aereo organizzato dall’Aeronautica Militare per il trasferimento di immigrati da Lampedusa. Da lunedì 16, giorno di inizio del ponte aereo, sono state 622 in totale le persone trasportate e 8 i voli effettuati con i velivoli da trasporto C-130J della 46ª brigata aerea di Pisa. Nella sola giornata di giovedi, i voli sono stati 2: il primo ha trasferito 81 immigrati da Lampedusa a Bologna; il secondo ne ha trasferiti 79 sempre nel capoluogo emiliano.

I trasporti di migranti sono disposti dalla sala situazioni dello stato maggiore dell’Aeronautica Militare in risposta alle richieste provenienti dalle prefetture che di volta in volta ne fanno richiesta.

La 46ª brigata aerea di Pisa è un reparto trasporti dell’Aeronautica Militare che ha fra i suoi compiti anche quello di intervenire in caso di situazioni di emergenza o pubbliche calamità. Con i suoi velivoli C-27J e C-130J, è altresì impegnata nel trasporto di persone in immediato pericolo di vita che necessitino di essere trasferiti con urgenza rimanendo all’interno di un’ambulanza.

© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
Annunci

Brescia: polizia arresta due marocchini per traffico di stupefacenti

Brescia, 21 febbraio 2015 – La Polizia di Stato di Brescia ha arrestato due cittadini marocchini responsabili di detenzione e traffico di sostanze stupefacenti e sequestrato complessivamente circa 500 kg. di hashish.

Lo stupefacente era destinato prevalentemente agli studenti e ai giovani dell’area dell’est Lombardia.

Nei giorni scorsi personale della Squadra Mobile della Questura di Brescia  a seguito di un monitoraggio, sviluppato anche in base a segnalazioni giunte da genitori di studenti, preoccupati dei comportamenti e delle frequentazioni dei propri figli, oltre che sulla base di segnalazione giunte da professori di alcune scuole del centro cittadino, ha tratto in arresto un cittadino marocchino, sorpreso mentre tentava di occultare un quantitativo di 20 kg di hashish.

Le indagini hanno evidenziato che lo straniero, prima di essere arrestato, si era recato a Rozzano, in provincia di Milano, presumibilmente dai suoi fornitori.

Una serie di servizi di osservazione effettuata in quel comune ha permesso ai poliziotti di individuare i due cittadini nordafricani i quali quotidianamente si portavano in un box interrato ed effettuavano poi incontri furtivi e fugaci con altri cittadini stranieri.

Accertamenti successivi hanno permesso di rinvenire all’interno del box un ingente quantitativo di sostanza stupefacente riposta in sacchi di yuta.

© All rights reseved
Fonte: Polizia di Stato

 

 

 

 


Somalia: donato equipaggiamento per l’addestramento dell’esercito somalo

Mogadiscio, 21 febbraio 2015 – Nell’ambito della missione EUTM Somalia (European Training Mission in Somalia), i militari italiani hanno donato materiali d’addestramento ai militari somali frequentatori dei corsi tenuti dal contingente italiano di stanza a Mogadiscio.

​La missione EUTM Somalia è condotta dall’Unione Europea al fine di contribuire al rafforzamento del Governo Federale di Transizione somalo (TFG). In particolare, l’obiettivo della missione militare dell’Unione Europea è quello di sviluppare il settore della sicurezza in Somalia con l’addestramento delle forze di sicurezza somale.

Il materiale consegnato ai militari consentirà l’addestramento di base, individuale e di squadra, e quello per le operazioni di controllo della folla per il mantenimento dell’ordine pubblico.

L’attività è solo una delle tante svolte dal contingente nazionale presente in Somalia, e rientra tra le numerose iniziative italiane e della comunità internazionale volte al rafforzamento delle strutture della Difesa della Repubblica Federale di Somalia.

I militari italiani – attualmente il contributo nazionale consiste di 78 unità – sono impiegati infatti in vari ambiti, da quello principale dell’addestramento delle Forze Armate somale alla sicurezza dei movimenti e del contingente, dal supporto logistico e amministrativo a quello di staff del Comandante.

La missione militare dell’UE opera in stretta collaborazione e coordinamento con gli altri attori della comunità internazionale presenti nell’area d’operazione come le Nazioni Unite, l’African Union Mission in Somalia (AMISOM) e gli Stati Uniti d’America.

© All rights reserved
Fonte: Ministero della Difesa


Marina militare: firmato accordo di collaborazione con l’AGESCI

Roma, 21 febbraio 2015 – Ieri mattina presso il Salone dei Marmi di Palazzo Marina a Roma, la Marina Militare e l’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani (AGESCI), hanno firmato un protocollo di collaborazione che ha lo scopo di sviluppare e condividere progetti e iniziative formative ed educative dirette alle giovani generazioni.

Il documento è stato firmato dall’ammiraglio di squadra Giuseppe De Giorgi, capo di stato maggiore della marina militare e da Matteo Spanò e Angela Maria Laforgia presidenti del comitato nazionale Agesci.

La Marina Militare ha sempre rivolto una particolare attenzione al mondo dei giovani, prodigandosi in varie attività come gli sport nautici (nuoto, vela, canoa, ecc. ), attraverso uscite in mare a bordo di barche appartenenti allo sport velico Marina Militare, attività presso i centri di formazione della forza armata (accademia navale di Livorno, scuole sottufficiali di La Maddalena e Taranto, centri velici in diverse regioni), stage e corsi veri e propri.

Queste esperienze permettono a ciascun partecipante, di socializzare, apprendere, condividere valori come il rispetto delle regole, lo spirito di squadra, il coraggio, la lealtà verso gli altri, il rispetto per l’ambiente e la natura, qualità irrinunciabili e fondamentali nello sport e nella scuola come nella vita.

La Marina Militare e AGESCI condividono tali valori.

Questa collaborazione intende quindi promuovere l’ambiente marino quale ambiente educativo basato su  principi etici, di solidarietà e di passione per il mare.

© All rights reserved
Fonte: Marina Militare

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade