Annunci

Archivi del giorno: gennaio 3, 2015

L’AM in soccorso della nave Ezadeen carica di migranti abbandonata dall’equipaggio al largo di Crotone

Bari, 3 dicembre 2015 –​​​ Le festività non hanno interrotto l’attività dell’Aeronautica Militare che, alle prime luci dell’alba di ieri mattina, ha concluso il supporto alle operazioni di soccorso alla nave Ezadeen, mercantile battente bandiera della Sierra Leone con centinaia di migranti a bordo, abbandonato dall’equipaggio e fermatosi per un black out a circa 40 miglia a largo di Capo di Leuca.

L’HH-139 dell’84° Centro Ricerca e Soccorso di Gioia del Colle (Bari) – lo stesso intervenuto nei soccorsi al traghetto Norman Atlantic e due giorni fa alla nave cargo Blue Sky M – ha calato a più riprese sul natante in difficoltà personale della Capitaneria di Porto e della Guardia Costiera, con il compito di assumere il controllo dell’imbarcazione per metterla in sicurezza. L’operazione, viste le proibitive difficoltà meteorologiche, è stata condotta calando il personale con il verricello e grazie all’impiego di team di aero-soccorritori specializzati in questo genere di interventi.
L’Aeronautica Militare assicura 24 ore su 24, 365 giorni all’anno, il servizio di ricerca e soccorso a livello nazionale, a favore di propri equipaggi e, come in questo caso, della collettività. Sono oltre 7000 le persone tratte in salvo dagli equipaggi del 15° Stormo dell’Aeronautica Militare nel corso della sua storia.
© All rights reserved
Fonte: Aeronautica Militare
(Ufficio Pubblica Informazione)
Annunci

Foggia: arrestati 13 rapinatori di TIR e furgoni portavalori

DSC_9876

Foggia, 3 gennaio 2015 – La polizia di stato di Foggia, nelle prime ore di ieri 2 gennaio, ha arrestato 13 rapinatori responsabili di rapine ai danni di autotrasportatori e di furgoni portavalori, con l’individuazione dei compiti a ciascuno affidati. 

Otto di questi  erano stati già sottoposti a provvedimento di fermo perché ritenuti responsabili di una rapina con sequestro di persona (con l’uso di armi da fuoco) compiuta a danno di un T.I.R. che trasportava fitofarmaci ed erano in procinto di prepararne un’altra, per la quale si erano già procurati altre armi da fuoco tra cui un AK47 e una pistola calibro 9.

Il gruppo, per le rapine, si avvaleva di un’autovettura blindata dotata di pneumatici siliconati e di una lamiera al fine di renderla più resistente agli eventuali colpi d’arma da fuoco delle forze dell’ordine.

Le indagini, oltre a permettere di acquisire elementi probanti circa il progettato assalto ad un furgone portavalori che viaggiava su autostrada da Chieti a Bari (nel corso delle perquisizioni è stato sequestrato uno schema nel quale era riportata l’esposizione analitica dei posti dell’assalto ed i ruoli di ognuno dei componenti il commando armato) che hanno evidenziato che il gruppo aveva progettato questa rapina da molto tempo. Nella memoria del telefono di L.V. è stata trovata la targa di un furgone blindato portavalori che, fino al mese di ottobre 2013, aveva effettuato il percorso fino a Bari, sostituito poi da un altro che era stato oggetto di pedinamento per tre giorni consecutivi, prima del 13 marzo 2014.

Ad alcuni esponenti del gruppo criminale è stata contestata anche la ricettazione di mezzi e beni agricoli provento di un furto presso un’azienda agricola;  tre episodi di spaccio e una rapina ai danni di una tabaccheria. Episodi tutti avvenuti a Cerignola tra febbraio e marzo 2014.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

 

 

 


Cerignola, emergenza maltempo: interviene l’esercito

Foggia, 3 dicembre 2015 – I soldati dell’11° reggimento genio guastatori di Foggia su richiesta della prefettura di Foggia sono intervenuti a favore della popolazione nel comune di Cerignola rimasta isolata a causa delle abbondanti nevicate dei giorni scorsi.

L’esercito è stato impegnato con macchine di movimento terra nelle strade di Cerignola per liberare le strade dalla neve, contribuendo in coordinamento con le altre forze dislocate sul territorio e volontari, nello spargimento del sale.

Le capacità tecniche dell’Esercito garantiscono il prezioso intervento in caso di pubblica utilità e per la tutela dell’ambiente. In particolare, i reparti genio, grazie alle esperienze maturate nelle missioni estere ed all’elevata connotazione dual-use sono in grado di intervenire prontamente ed efficacemente a favore della comunità nazionale in casi di maltempo, come già avvenuto lo scorso anno nelle città di Genova, Parma, Alessandria e Pisa. Esercito, una risorsa per il Paese.​

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore dell'Esercito


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade