Archivi del giorno: ottobre 21, 2014

Il generale Ugo Zottin in visita al comando provinciale dei carabinieri di Rieti

Rieti, 21 ottobre 2014 – Nella giornata odierna il generale di corpo d’armata Ugo Zottin, vice comandante generale e comandante interregionale Podgora dei carabinieri, ha fatto visita al comando provinciale dei carabinieri di Rieti.

L’ufficiale generale, da cui dipendono tutti i carabinieri delle regioni del centro Italia e della Sardegna, è stato accolto dal comandante provinciale, colonnello Giovanni Roccia, alla presenza degli ufficiali e comandanti sia dei reparti della sede che di quelli delle compagnie di Rieti, Poggio Mirteto e Cittaducale; all’incontro ha presenziato anche una rappresentanza dell’arma in congedo a cui il comandante interregionale ha manifestato grande vicinanza, ringraziando i presenti per la sensibile ed importante azione di supporto sociale e di protezione civile, quale espressione concreta dello spirito dell’arma a favore del cittadino anche fuori dal servizio attivo, esortandoli a continuare in tal senso.

Il colonnello Roccia nel corso di un briefing, ha illustrato al generale Zottin i risultati conseguiti dai carabinieri nell’ambito delle attività preventive e repressive volte al contrasto della criminalità. Nel corso della riunione sono state affrontate le maggiori problematiche operative della provincia, approfondite le tematiche relative al contrasto dei fenomeni criminali di maggiore impatto sociale ed illustrate le strategie di risposta attuate dall’arma in provincia.

Il comandante interregionale ha espresso a tutto il personale dell’arma in servizio il proprio apprezzamento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento della loro quotidiana attività istituzionale finalizzata alla tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, complimentandosi anche per le elevate capacità professionali, l’intuito investigativo, l’alto senso del dovere e l’altruismo, attestati dai concreti risultati operativi conseguiti in termini di attività di contrasto e di prevenzione.

L’alto ufficiale ha inoltre sottolineato a tutti i carabinieri del comando provinciale l’importanza della funzione da loro quotidianamente svolta, specie dalle stazioni carabinieri, autentica espressione di prossimità delle istituzioni al cittadino, espressa attraverso la costante azione di sostegno e vicinanza alla collettività anche e soprattutto nelle piccole comunità.

A conclusione della visita, il generale Zottin si è recato presso la compagnia di Cittaducale, dove ha incontrato i militari in servizio e la rappresentanza in congedo.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Rieti)

Trieste: presentato in anteprima nazionale il poster 2015 delle frecce tricolori – L’Italia che vola

Foto PAN

Trieste, 21 ottobre 2014 – Questa mattina il comandante delle Frecce Tricolori, tenente colonnello Jan Slangen, ha presentato in anteprima nazionale il Poster 2015 della Pattuglia Acrobatica Nazionale (PAN) al presidente della Regione Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, consegnandole ufficialmente la copia numero 1, autografata da tutti i piloti.

Il poster raffigura uno scatto fotografico realizzato sul lungomare di Grado, durante la manifestazione aerea tenutasi lo scorso agosto, a voler rafforzare quindi anche attraverso le immagini il legame con la terra friulana.

La manovra scelta è quella dell’Arizona, figura particolarmente suggestiva in quanto richiama proprio nel nome un luogo molto caro ai piloti e ai tecnici che fecero grande la storia dell’acrobazia aerea degli anni ’30 in Friuli Venezia Giulia. Si tratta infatti dell’Arizona degli aviatori, storico ritrovo dei pionieri acrobatici sull’aeroporto di Campoformido, i cui resti sono ancora visibili percorrendo la Strada Statale Pontebbana.

L’incontro, tenutosi a Trieste presso la sede della Regione, ha confermato ancora una volta lo stretto rapporto esistente da oltre cinquanta anni tra il 313° Gruppo Addestramento Acrobatico ed il territorio friulano; già lo scorso 12 giugno questa partnership era stata ufficializzata dalla firma dell’accordo quadriennale di programma tra la regione e l’aeronautica militare. frecceIn tale occasione il capo di stato maggiore, generale di squadra aerea Pasquale Preziosa ed il presidente della regione Friuli Venezia Giulia hanno siglato il rinnovo del progetto Frecce Tricolori Live il quale prevede la realizzazione presso la base aerea di Rivolto di una infrastruttura prefabbricata per la creazione di un percorso guidato per i visitatori che permetterà pertanto la valorizzazione turistica locale, proprio alla vigilia del 2015, anno in cui vedrà la luce la manifestazione aerea per i 55 anni del Team acrobatico italiano.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore dell'Aeronautica

Santa Maria Capua Vetere: arrestate sei persone per spaccio e detenzione di stupefacente

carabinieri

Santa Maria Capua Vetere (CE), 21 ottobre 2014 – Questa mattina i carabinieri della Stazione di Carinola hanno dato esecuzione, in diverse località delle province di Caserta, Frosinone, Taranto e Latina, all’ordinanza di applicazione della custodia cautelare in carcere emessa dal GIP del tribunale di Santa Maria Capua Vetere, su richiesta di questa procura della repubblica, nei confronti di sei persone ritenute responsabili di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’attività investigativa, condotta dai militari dell’arma dal luglio 2012 a1 luglio 2013, ha consentito di:

  1. identificare vari soggetti di nazionalità italiana e nigeriana dimoranti nell’alto casertano e nel basso Lazio, dediti stabilmente allo spaccio di sostanze stupefacenti;
  2. accertare che i predetti si approvvigionavano dello stupefacente nella nota piazza di spaccio di Castel Volturno e lo rivendevano al dettaglio, ad un prezzo ovviamente maggiorato, ai giovani dei loro luoghi di provenienza;
  3. dimostrare quindi l’esistenza di un traffico di stupefacenti, in cui gli indagati avevano il triplice ruolo di acquirenti, corrieri e spacciatori al dettaglio.

Nel corso dell’attività sono stati:

  • eseguiti cinque arresti in flagranza di reato e denunciate undici persone a piede libero, per il reato di detenzione ai tini di Spaccio di sostanze stupefacenti;
  • recuperate e sequestrate oltre 250 dosi di sostanze stupefacenti del tipo cocaina ed eroina, nonché la somma in contanti di 1.300 euro;
  • sequestrate due autovetture utilizzate dagli arrestati per raggiungere le piazze di spaccio e trasportare lo stupefacente.

L’operazione è da inserire nel quadro delle continue attività investigative poste in essere dai carabinieri, coordinati dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, volte al contrasto delle attività di spaccio di sostanze stupefacenti in tutta la provincia.

© All rights reserved
Fonte: Arma dei Carabinieri
(Comando provinciale di Caserta)

 


OpinioniWeb-XYZ

Oltre il bar dello sport: opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade