Annunci

Archivi del giorno: settembre 11, 2014

Invictus Games: la delegazione italiana del ministero della difesa guadagna la prima medaglia

Londra, 11 settembre 2014 –  Il caporal maggiore scelto dell’Esercito Domenico Russo ha vinto la medaglia d’oro nella gara dei 100 metri visually impaired agli Invictus Games di Londra.

Il militare, ferito in addestramento, è  originario di Vibo Valentia e presta servizio presso il Centro Addestramento Aviazione dell’Esercito di Viterbo.

Gli Invictus Games sono una competizione militare internazionale paraolimpica, organizzata dal Royal Foundation del principe Hanry e dal Ministero della Difesa britannico in corso di svolgimento a Londra, dove fino al  14 settembre saranno impegnati oltre 400 atleti militari diversamente abili, provenienti da 14 Paesi che gareggeranno in 9 discipline sportive.

La partecipazione italiana è stata fortemente voluta dal Ministero della Difesa e la delegazione italiana è composta da tredici militari: 8 dell’Esercito Italiano, 2 dell’Aeronautica Militare e 3 dell’Arma dei Carabinieri.

© All rights reserved
Fonte: Stato Maggiore della Difesa
Annunci

Kosovo: cambio al comando del gruppo supporto di aderenza del MNBG-W

Peja/Pec, 11 settembre 2014 – Si è svolta il 9 settembre la cerimonia di avvicendamento alla guida del gruppo supporto di aderenza (GSA) tra il tenente colonnello Alfonso Cascioni, del 1° reggimento di manovra (REMA) di Rivoli e il tenente colonnello Enzo Dursi, del battaglione logistico Ariete di Maniago. L’avvicendamento è avvenuto presso la base Villaggio Italia, sede del Multinational Battle Group West, in Kosovo, comandato dal colonnello Angelo Minelli.

Con l’occasione, il tenente colonnello Alfonso Cascioni ha espresso il suo personale riconoscimento agli uomini e alle donne del GSA, per l’attaccamento al servizio e l’impegno profuso con costante e quotidiana dedizione, che hanno permesso il raggiungimento di eccellenti risultati. Nel corso del mandato, il GSA ha infatti fornito un supporto logistico e sanitario puntuale e professionale, attraverso un ampio spettro di capacità e conoscenze, mantenendo ai massimi livelli l’efficienza dei mezzi e dei sistemi di tutto il contingente italiano presente in Kosovo.

In particolare, i militari del 1° REMA hanno garantito continui rifornimenti e la gestione del transito di merci e personale negli aeroporti e nei porti dell’area balcanica, percorrendo oltre 195.000 chilometri e mantenendo l’efficienza del parco veicoli sempre ad alti livelli. Inoltre, il medesimo personale si è impegnato nelle attività di cooperazione civile-militare condotte dal contingente italiano, finalizzate a fornire un supporto tangibile alla popolazione locale, senza distinzione alcuna di etnia e religione: a titolo di esempio si ricordano le donazioni di sangue per l’ospedale civile di Peja.

Significativa l’attività di addestramento al pilotaggio dei mezzi tattici nazionali, a favore del plotone moldavo inquadrato nella compagnia italiana, aumentandone così la capacità operativa esprimibile e favorendo la piena integrazione delle forze.

© All rights reserved
Fonte: contingente italiano in Kosovo

Torino: rapinavano farmacie a volto coperto armati di pistola o coltello. Arrestati dagli agenti della squadra mobile (video)

Torino, 11 Settembre 2014 – A volto coperto, armati di pistola o di coltello, entravano nelle farmacie, minacciavano i titolari e i clienti presenti per impossessarsi di tutti i soldi contenuti nelle casse. Succedeva tra aprile e giugno 2013. Si tratta di una banda di 4 rapinatori, tutti torinesi, che sono stati arrestati ieri mattina dalla squadra mobile di Torino.

Gli investigatori sono riusciti a risalire ai colpevoli attraverso le immagini degli impianti di video-sorveglianza, le foto di soggetti noti per reati della stessa specie e con servizi di pedinamento e di osservazione.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade