Archivi del giorno: giugno 13, 2014

La brigata bersaglieri Garibaldi pronta per andare in Afghanistan


Capo Teulada (CA), 13 giugno 2014 – Si è conclusa ieri, presso il poligono di Capo Teulada (CA), l’esercitazione Advisory Bugle condotta dalla Brigata Bersaglieri Garibaldi a premessa del prossimo impiego nel teatro operativo afghano.

All’attività addestrativa ha presenziato il comandante della divisione “Acqui” e vice comandante del 2° comando delle forze di difesa, generale di divisione Roberto D’Alessandro.

L’esercitazione, iniziata il 26 maggio scorso, ha visto la partecipazione di più di 1100 militari, tra uomini e donne, e circa 270 mezzi, impegnati in una serie di attività addestrative diurne e notturne, improntate al massimo realismo, che hanno consentito di testare le capacità della “Garibaldi” ad operare in uno scenario tipicamente afghano, il tutto nel pieno rispetto delle norme di tutela del territorio al fine di ridurre al minimo l’impatto ambientale all’interno del Poligono di Capo Teulada.

Nello sviluppo dell’addestramento concettuale e di azione, uno dei compiti principali sono state le attività connesse all’implementazione del concetto di Security Force Assistance (SFA) e delle relative funzioni di Training, Advising e Assistance a favore delle forze di sicurezza afghane.
In particolare, nella fase azione sono state condotte tre distinte esercitazioni di cui una ha simulato un incontro di un comandante con gli anziani di un villaggio (Key Leader Engagement) ed in contemporanea l’attività di advising svolta dai team advisor a favore di un’unità dell’esercito afghano nella pianificazione e condotta di una operazione di cordon and search.


Nella seconda esercitazione, è stata simulata l’azione di un convoglio che subendo un complex attack da parte di elementi ostili mediante un attentato IED (Improvised Explosive Device) unitamente a fuoco di armi portatili e controcarri, attua una manovra di sganciamento grazie all’intervento risolutivo della QRF (Quick Reaction Force) con il supporto del fuoco dei mortai pesanti.
L’ultima esercitazione ha interessato l’applicazione pratica del Functionally Based Security Force Assistance (SFA) Concept attraverso lo sviluppo del ciclo di Training, Advising e Assisting.

In tutte le fasi dell’esercitazione, sono state valutate le capacità operative dello staff del comando della brigata, del 1° Reggimento Bersaglieri impiegato quale unità di manovra e dei team di advisor che si affiancheranno alle unità delle forze di sicurezza afghane.

© All rights reserved
Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri


Festa di corpo del 132° reggimento carri

Cordenons (PN), 13 giugno 2014 – Si è celebrata ieri la festa di Corpo del 132° Reggimento Carri, presso la Caserma Fratelli De Carli di Cordenons (PN),  per commemorare il 72° anniversario dei fatti d’arme di Rughet el Atash (Africa Settentrionale) dove, il 27 maggio 1942, i carristi del 132° Reggimento scrissero tra le più belle pagine del carrismo italiano.

La cerimonia è stata aperta dal colonnello Ciro Forte, 53° comandante del reggimento, che ha deposto una corona d’alloro al monumento che ricorda tutti i carristi che si sono immolati al servizio della Patria. Significativa la partecipazione dei rappresentanti delle Associazioni Combattentistiche e d’arma per la vicinanza ancora una volta dimostrata nei riguardi del Reggimento.

© All rights reserved 
Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri

 


Il 28° reggimento Pavia conclude l’esercitazione “Decisive Engagement”

13 giugno 2014 – Si è conclusa oggi, dopo due settimane di intensa attività, l’esercitazione Decisive Engagement che ha visto impegnato congiuntamente il personale del 28° Reggimento Pavia ed un team di militari americani provenienti dal 6° Military Information Support Operation (MISO) Battalion di Fort Bragg (North Carolina).

L’esercitazione, in virtù dell’esperienza maturata in ambito operativo dal personale di entrambi i Paesi, ha avuto lo scopo di consolidare la capacità del personale ad operare in ambito multinazionale nonché di accrescere le specifiche competenze professionali attraverso il confronto ed il reciproco scambio di esperienze.


Per l’occasione, il reggimento ha ricevuto la visita del capo del III Reparto Impiego delle forze dello stato maggiore dell’esercito, generale D. Roberto Luigi Perretti e del comandante dell’artiglieria, generale D. Giovanni Domenico Pintus. Erano presenti, inoltre, una delegazione dell’ambasciata americana in Italia, un funzionario del ministero degli affari esteri ed un rappresentante del comando delle forze speciali dell’esercito.

Le autorità in visita, dopo una presentazione dei compiti e delle peculiarità del reggimento da parte del comandante, colonnello Giovanni Gagliano, hanno raggiunto le zone di esercitazione dove, a seguito di un briefing introduttivo, hanno avuto modo di visionare il materiale tecnico-specialistico in dotazione al reparto e di assistere ad una attività di local leader engagement.

© All rights reserved
Fonte: Comando delle Forze Operative Terrestri

 


La Polizia salva un ragazzo caduto da un ponte della linea ferroviaria alta velocità Roma/Firenze

Roma, 13 giugno 2014 – Un ragazzo di 16 anni cade da un cavalcavia su una baracca a ridosso della linea ferroviaria alta velocità Roma – Firenze. Il ragazzo pur rimanendo ferito e intrappolato dalle macerie riesce a chiamare dal suo cellulare il padre e scatta l’allarme con il dispositivo di emergenza previsto in questi casi. Appena giunto l’allarme dalla Sala Operativa della Questura di Roma, agenti della Polizia Ferroviaria e un equipaggio del Reparto volo di Pratica di Mare, iniziano le ricerche.

A bordo dell’elicottero della Polizia di Stato sale anche il personale delle ferrovie, le macerie della baracca e il giovane vengono individuate dall’alto 3 km a Nord di Settebagni. Tempestivo anche l’intervento dei sanitari del 118 con medico a bordo dell’ambulanza che sin da subito partecipa al dispositivo di ricerca e che hanno preso in cura il ragazzo. Sono in corso gli accertamenti per stabilire la dinamica dei fatti.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato / Questura di Roma


La Questura di L’Aquila organizza un’asta di beneficenza, raccolti 6.500 euro

Maurizio Battista

Il comico Maurizio Battista

L’Aquila, 13 giugno 2014 – Gara di solidarietà all’Auditorium del Parco del Castello dove si è svolta ieri l’asta di beneficenza organizzata dalla Questura di L’Aquila, all’asta opere delle donne e degli uomini della Polizia di Stato in favore dell’associazione L’Aquila per la vita. La straordinaria partecipazione del pubblico presente ha permesso di raccogliere 6.500 euro da destinare alla Onlus che sostiene le attività cliniche e di ricerca dell’Unità Operativa di Oncologia Medica di L’Aquila, specie per le terapie di supporto, palliative e le cure domiciliari.

Banditore dell’asta il noto attore Maurizio Battista, che con la sua simpatia ed umanità ha gestito l’incanto, ottenendo che tutti i pezzi andassero venduti.

Rino Barillari

Il fotografo Rino Barillari

Ospite d’onore della serata è stato Rino Barillari che ha ceduto 8 sue foto storiche del repertorio della sua vita da “The king of Paparazzi” e le ha autografate agli acquirenti che se le sono aggiudicate. Sono state battute all’asta anche 5 foto storiche del noto inviato del quotidiano IL TEMPO Maurizio Piccirilli, esperto in reportage di cronaca estera, terrorismo e criminalità nazionale ed internazionale. Presenti in sala i professionisti aquilani che hanno voluto contribuire all’evento con le loro opere: Roberto Grillo, Danilo Balducci, Renato Vitturini, Raniero Pizzi, Marcello Spimpolo, Graziano Iacoboni e Daniele Di Benedetto.

Questore Rizzi

Il Questore Vittorio Rizzi

La serata di ieri – ha detto il Questore Rizzi – è stata molto emozionante per tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato che hanno messo il cuore in questa manifestazione, la cui riuscita è un segno evidente della generosità e del carattere che gli aquilani dimostrano ogni giorno nella ricostruzione sociale della città. E la Questura resterà al fianco dei cittadini con sempre nuove iniziative sui temi della sicurezza e della legalità”.

Siamo molto orgogliosi di questa manifestazione – ha dichiarato Giampiero Porzio di L’Aquila per la vitanon è la prima volta che la Questura ci sostiene, negli anni abbiamo avuto molti gesti di solidarietà. Ma la cosa più preziosa per noi è sentire tutti i poliziotti ci sono vicini in ogni momento e che possiamo contare sempre sul loro affetto”. (MNFI)

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato / Questura di L’Aquila
Foto: © Polizia di Stato / Questura di L’Aquila


Polizia e Guardia di Finanza arrestano scafisti che trasportavano marijuana (video)

Foggia,13 giugno 2014 – Arrestati due scafisti che a bordo di un veloce natante trasportavano verso le coste pugliesi oltre una tonnellata di marijuana.

Nel tardo pomeriggio di mercoledì 11 giugno, a circa 30 miglia al largo delle coste baresi, nell’ambito di un articolato servizio di contrasto al traffico internazionale di stupefacenti, motovedette e mezzi aerei della Guardia di Finanza, su cui erano imbarcati anche agenti della Polizia di Stato, hanno individuato un potente motoscafo il cui carico, perfettamente stivato nelle cabine, era costituito da oltre una tonnellata di sostanza stupefacente.

DSC_8248 MP_001L’operazione congiunta prevedeva il controllo sistematico, nell’intera area del basso adriatico, di imbarcazioni che, per caratteristiche, prestazioni e rotte di provenienza, potevano essere utilizzate quali mezzi di trasporto per traffici illeciti. Le attività a terra sono state condotte in sinergia dagli uomini del GICO del Nucleo pt della Guardia di Finanza di Bari e della Squadra Mobile della Questura di Foggia e del Commissariato di P.S. di Manfredonia e, sul mare, dalle unità aeronavali delle fiamme gialle del Reparto Operativo Aeronavale di Bari e del Gruppo Aeronavale di Taranto.

Tra le numerose imbarcazioni controllate in mare, nell’arco di più giornate, il motoscafo fermato, un Italcraft 35 equipaggiato da due potenti motori, ognuno da oltre 270 cavalli, aveva destato l’attenzione del dispositivo delle forze di Polizia per la chiara rotta di provenienza estera. All’avvicinarsi delle motovedette della Finanza, il motoscafo accennava ad una manovra di fuga, resa immediatamente vana dal rapido affiancamento e fermo operato dalle unità navali di polizia. Dopo la cattura, gli scafisti, il mezzo e l’ingente carico di droga sono stati condotti presso gli ormeggi della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari.

I due scafisti sono stati arrestati dagli uomini della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza, mentre il motoscafo ed il carico di marijuana, quantificato in 1.080 kg. e che sul mercato al dettaglio avrebbe fruttato oltre 10 milioni di euro, sono stati sottoposti a sequestro.

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato


Roma, operazione Strade Sicure, militari sventano scippo in pieno centro

Roma, 12 giugno 2014 – Questa mattina, una pattuglia dell’Esercito, appartenente al Raggruppamento Roma dell’operazione Strade Sicure su base Comando Brigata Granatieri di Sardegna, è intervenuta per recuperare una borsa rubata ad una signora dopo uno scippo effettuato da un ragazzo, nei pressi di piazza Barberini, in pieno centro storico, a Roma.

Il ragazzo, di origine straniera, dopo il furto ha tentato la fuga, inseguito però da un passante. I militari, accorti della situazione, sono prontamente intervenuti e lo hanno bloccato.

La pattuglia dell’Esercito, nell’attesa dell’arrivo di una volante delle forze dell’ordine, ha provveduto al fermo e alla perquisizione dell’individuo, che è poi stato trasferito al commissariato di zona per i provvedimenti del caso.
Dall’agosto 2008 la Brigata “Granatieri di Sardegna” ha partecipato con circa mille unità all’Operazione “Strade Sicure” nella piazza di Roma, in concorso alle Forze dell’Ordine, allo scopo di contrastare la criminalità e di garantire un ambiente sicuro per i cittadini e i numerosi turisti della Capitale.

© All rights reserved
Fonte: 2° Comando Forze di Difesa


OpinioniWeb-XYZ

Opinioni consapevoli per districarci nel marasma delle mezze verità quotidiane!

Ornitorinco Nano

Blog musicale personale

Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

Rassegna di analisi, ricerche e studi sulle relazioni internazionali nel Mar Mediterraneo

Rassegna Stampa Militare

News e Foto su Difesa e Cooperazione Internazionale, di Antonio Conte | Edito da 08/2009

Libano

Tre anni in Libano 2006-2009

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade