Annunci

Archivi del giorno: febbraio 5, 2014

Roma: dato il via al Concorso Nazionale di cortometraggio Valori in Moviemento

Il Ministro Angelino Alfano, il Sottosegretario Gian Luca Galletti ed il Prefetto Alessandro Pansa si uniscono all’Osservatorio per la Campagna di Prevenzione nelle Scuole. Il lancio di “Valori in Moviemento” con Pino Insegno, Fabio Zamarion e Roberto Cammarelle.

DSC_9975 MP_009

Roma, 4 febbraio 2014 – Si è svolto ieri presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma, il Convegno  “Il rispetto della legalità e prevenzione: i Valori dello Sport”: organizzato dall’Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping in collaborazione con il Ministero dell’Interno – Scuola Superiore di Polizia ed il SIULP. 

La manifestazione è stata presentata da Paola Ferrari, giornalista RAI e portavoce dell’Osservatorio, che ha introdotto gli interventi di nomi illustri dello scenario sportivo, spettacolo e dirigenziale. Luca Massaccesi, Segretario Nazionale dell’Osservatorio ha presentato il Concorso Nazionale “Valori in Moviemento” – Gira il tuo cortometraggio e diventa Campione di Vita in un Ciak! – bandito e promosso dalla Direzione Generale per il Personale Scolastico del MIUR e dall’Osservatorio, con il sostegno del CONI e la collaborazione dell’Ecologico International Film Festival (EIFF) e di Rai Gulp. L’Onorevole Gian Luca Galletti, sottosegretario al Ministero dell’Istruzione, ha parlato sulla prevenzione in ambito scolare. Hanno poi preso la parola il Dott. Alberto Miglietta, amministratore delegato Coni Servizi per la collaborazione al progetto in ambito sportivo e il Dott. Massimo Liofredi per la collaborazione al progetto di RAI Ragazzi e RAI Gulp. L’attore Pino Insegno, testimonial del concorso, si è rivolto al pubblico presente e soprattutto ai giovani presenti, con un messaggio sulla legalità, ha poi intervistato prestigiosi nomi delle Fiamme Oro, tra cui il campione di pugilato Roberto Cammarelle, testimonial anche lui del progetto. Gli sportivi gli hanno consegnato un attestato di riconoscimento autografato da ognuno di loro. Hanno poi preso la parola il Dott. Nicola Perrone dell’Agenzia Dire e il Senatore Franco Danieli, Presidente del Comitato Organizzatore EIFF.

A conclusione della presentazione sono poi intervenuti il Prefetto Alessandro Pansa, Capo della Polizia , che ha ribadito quanto sia importante il rispetto della legalità in ambito sportivo e l’Onorevole Angelino Alfano, Ministro dell’Interno, che ha focalizzato quanto sia importante educare i giovani al rispetto delle regole.

Il concorso è rivolto a tutti gli alunni e docenti delle Scuole Italiane di ogni ordine e grado – anno scolastico 2013/2104.

di Monica Palermo

Contatti:
Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping
Associazione di Promozione Sociale – Viale Europa, 98 – 00144 Roma
e-mail: info@bullismoedoping.it 

© All rights reserved
Fonte: Polizia di Stato, Osservatorio Nazionale Bullismo e Doping
Foto: © Ph Monica Palermo

Annunci

Libano: Cittadinanza onoraria ai Caschi Blu Italiani

IMG_1852

Shama, 5 febbraio 2014 – Il sindaco di Shihin – Avv. Wissam Hammoud – ha conferito la Cittadinanza Onoraria al comandante del Settore Ovest del Libano del Sud (Joint Task Force Lebanon), generale di brigata Maurizio Riccò – in riconoscimento dell’impegno profuso dai Caschi Blu italiani a sostegno della popolazione locale e per il miglioramento delle condizioni di pace e stabilità nel Libano del Sud.

Con l’occasione, i Caschi Blu italiani su base Granatieri di Sardegna, hanno consegnato, nella municipalità di Shihin, un progetto CIMIC realizzato con fondi nazionali, consistente nella riqualificazione di un bacino per la raccolta delle acque piovane destinate ad usi agricoli e la realizzazione di un campo di calcetto in erba sintetica, a favore della gioventù del villaggio e del circondario.

Inoltre, è stato donato all’orfanotrofio femminile della città di Tibnin un’asciugatrice professionale, acquistata con fondi nazionali, che contribuirà a migliorare le condizioni di soggiorno di ottantasette tra bambine e adolescenti di età tra i 5 e i 16 anni, ospiti dell’Istituto.

A IMG_3042

© All rights reserved
Fonte:
 contingente italiano nel Libano del sud
Foto: © Brigata Granatieri di Sardegna


Perugia: sgominata dalla Squadra Mobile banda di rumeni e albanesi dedita ai furti

DSC_9876

Perugia, 4 febbraio 2014 – Dalle prime ore di stamani è in corso un’operazione della Squadra Mobile di Perugia finalizzata alla cattura dei componenti di una banda dedita ai furti in esercizi commerciali (bar, tabaccherie, concessionarie auto, aziende varie), abitazioni private, commessi in Umbria e in Toscana. Le indagini hanno consentito di individuare i componenti di un importante sodalizio criminale composto da albanesi e romeni dimoranti a Perugia e a Roma che hanno commesso ben 43 furti tra l’aprile e l’agosto del 2013.

Le investigazioni condotte dalla Quarta Sezione (Antirapina) della suddetta Squadra Mobile, anche con l’ausilio di strumenti tecnici di intercettazione e del costante monitoraggio dei movimenti degli indagati sul territorio, hanno permesso di individuare tutti e 19 i componenti del sodalizio criminale, per 11 dei quali sono state emesse altrettante ordinanze di custodia cautelare in carcere di cui 8 eseguite nella mattinata odierna a Perugia, Roma e Siena.

Vari i reati contestati, che vanno dal furto aggravato alla ricettazione, al favoreggiamento reale e personale ed allo spaccio di droga, attività che alcuni componenti del sodalizio avevano posto in essere per investire parte del provento delle scorribande notturne.

Ben 41 le autovetture asportate dalla banda e recuperate e restituite a proprietari oltre a materiale delle più varie tipologie (trattori, attrezzi edili, attrezzi per il giardinaggio, tabacchi, cellulari, televisori, computer, macchine fotografiche, lavatrici, lavastoviglie e ben 16mila litri di gasolio) in buona parte recuperati e restituiti.

© All rights reserved
Fonte
: Polizia di Stato


Modena: in manette narcotrafficanti che operavano in Nord Italia

Modena, 5  febbraio 2014 – In manette un gruppo di narcotrafficanti: 31 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 20 corrieri arrestati, 5 soggetti indagati a piede libero. Questi i principali numeri dell’operazione antidroga della Polizia di Stato di Modena, denominata Bishop, grazie alla quale è stato possibile smantellare un’organizzazione dedita alla gestione, e conseguente distribuzione a pioggia, di svariati quantitativi di droga del tipo brown sugar, gestendo, in tal modo ed in maniera capillare, il traffico di stupefacenti per l’intera regione Emilia Romagna e per una buona parte del Nord Italia.

L’indagine, eseguita dalla Squadra Mobile di Modena in collaborazione con la Direzione Centrale per i Servizi Antidroga (D.C.S.A.) ed il Servizio Centrale Operativo (S.C.O.) della Polizia di Stato, ha permesso di sgominare un’organizzazione formata prevalentemente da cittadini di nazionalità albanese, tunisina e marocchina.

Nel corso delle indagini sono stati arrestati diversi corrieri e sequestrati numerosi chilogrammi di eroina. Gli arresti sono stati effettuati a Modena, Milano, Bologna, Mantova e Novara, in collaborazione con il personale delle locali Squadre Mobili, coadiuvati da equipaggi dei Reparti Prevenzione Crimine della Polizia di Stato e da due unità cinofile di Bologna.

© All rights reserved
Fonte
: Polizia di Stato


Monica Palermo

One shot one smile

Antonella Lallo

Lucania la mia ragione di vita

Notizie

Rispetto e onore al Tricolore!

Alamari Musicali

Piccolo contributo per diffondere, in Italia e nel mondo, la conoscenza e l'amore per le Bande e le Fanfare delle Forze Armate, dei Corpi di Polizia e delle Associazioni d'Arma della Repubblica Italiana, della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano.

WordAds

High quality ads for WordPress

Geopolitica italiana

La politica estera e la geostrategia italiana nei contesti geopolitici in cui l’Italia può dispiegare influenza diplomatica e proiezione militare

Rassegna Stampa Militare

Difesa e Cooperazione Internazionale

Libano

immagini e documentazione raccolta da quotidiani libanesi

effenasca

welcome to my webspace, where you can find the activities I am interested in

-Military News from Italy-

Rispetto e onore al Tricolore!

tuttacronaca

un occhio a quello che accade